Web & Grafica

Chiara

Chiara è Web Designer, classe 1982, brianzola di fatto ma newyorkese nell’anima. Il suo sogno è quello di trasferirsi nella Grande Mela con il suo bimbo e il cane russante, Giorgio. Ha neuroni fotonici, che pensano e creano alla velocità della luce. Le basta un “la” per volare di notte e di giorno, perché la sua mente creativa non si ferma mai. Lei acquista tutto con clic, omogeneizzati compresi, perché non c’è mai un solo secondo da perdere. E’ solare, pragmatica ed estremamene leale nei rapporti, tutti. Chiara di nome e di fatto, sempre.

Grafica

Gloria

Gloria è Grafica Editoriale da parecchie vite, troppe, nonostante sia nata solo negli Anni Settanta. Forse era già accanto a Gutenberg quando lui inventò la tecnica della stampa moderna, perché lei conosce ogni carattere, ogni font, ogni effetto su carta, cartoncino, lucido, opaco, patinato, glitterato e non osate competere perché è l’esperta della tecnica, dello studio dei loghi e del “bello”. Ha lavorato in famose testate giornalistiche scientifiche e un giorno ha scelto di essere libera, se fa più chic diciamolo: freelance. Datele una sola lettera e ne farà un capolavoro, vibrante di colore e forma.

Grafica

Gloria

Gloria è Grafica Editoriale da parecchie vite, troppe, nonostante sia nata solo negli Anni Settanta. Forse era già accanto a Gutenberg quando lui inventò la tecnica della stampa moderna, perché lei conosce ogni carattere, ogni font, ogni effetto su carta, cartoncino, lucido, opaco, patinato, glitterato e non osate competere perché è l’esperta della tecnica, dello studio dei loghi e del “bello”. Ha lavorato in famose testate giornalistiche scientifiche e un giorno ha scelto di essere libera, se fa più chic diciamolo: freelance. Datele una sola lettera e ne farà un capolavoro, vibrante di colore e forma.

Travel Journalist

Martina

Martina è Travel Journalist fin da quando era piccola. Già, aveva solo otto anni quando con i suoi genitori ha cominciato a girare il mondo. Giocava a fare l’assistente fotografo del papà portando cavalletti, obbiettivi, corpi macchina su è giù per anfiteatri, parchi nazionali, città e
cattedrali di tutto il mondo. Da allora non si è più fermata: conosce gli aeroporti del mondo meglio della metropolitana di Milano, ha visitato gli angoli più esclusivi del pianeta, imparato a cucinare con i migliori chef del mondo e vive con il mappamondo in cucina, il trolley sempre a portata di mano, il passaporto fisso in borsa, che non si sa mai, insieme al computer e a ondate di emozioni pronte da scrivere e condividere. Esprimete un sogno, lei vi aiuterà a realizzarlo.